Anime del Purgatorio

Aiutiamo i nostri cari defunti con le preghiere ed i suffragi soprattutto con la celebrazione della Santa Messa. La Chiesa ci mette a disposizione innumerevoli modi per mettere in pratica questo atto di carità verso coloro che furono uniti a noi da vincoli di sangue, di amicizia, di conoscenza e dal comune cammino su questa terra…

Anime sante del Purgatorio, noi ci ricordiamo di voi per alleggerire la vostra purificazione con i nostri suffragi; voi ricordatevi di noi per aiutarci, perché è vero che per voi stesse non potete far nulla, ma per gli altri potete moltissimo. Le vostre preghiere sono molto potenti e giungono presto al trono di Dio. Otteneteci la liberazione da tutte le disgrazie, le miserie, le malattie, le angosce e i travagli. Otteneteci la pace dello spirito, assisteteci in tutte le azioni, soccorreteci prontamente nei nostri bisogni spirituali e temporali, consolateci e difendeteci nei pericoli. Pregate per il Santo Padre, per la glorificazione della Santa Chiesa, per la pace delle nazioni, perché i principi cristiani siano amati e rispettati da tutti i popoli e fate che un giorno possiamo venire con voi nella Pace e nella Gioia del Paradiso. 

3 Gloria al Padre, 3 L’eterno riposo

S. Agostino scrive:  “Una lacrima per i defunti evapora, un fiore sulla tomba appassisce,
una preghiera, invece, arriva fino al cuore dell’Altissimo.”

 

PREGARE PER LE ANIME DEL PURGATORIO, SPECIALMENTE LE PIU’ DIMENTICATE, E’ MOLTO IMPORTANTE: INFATTI LORO NON POSSONO PREGARE PER LORO STESSE MA SOLTANTO PER CHI E’ RIMASTO SULLA TERRA.
PENSATE ALLA RICONOSCENZA CHE AVRANNO VERSO CHI HA PREGATO PER LORO!
INOLTRE UNA VOLTA CHE VERRA’ IL NOSTRO TURNO AVREMO DIRITTO A RICEVERE SUFFRAGI DALLA TERRA IN BASE A QUANTO ABBIAMO PREGATO PER LE ANIME DEL PURGATORIO.
PREGHIAMOLE MOLTO PER FARLE PASSARE IN PARADISO, AVREMO POTENTI INTERCESSORI DI FRONTE A DIO E ASSICURATE PREGHIERE PER IL NOSTRO FUTURO.

A11

Recitiamo con fede ed amore questa preghiera per nove giorni consecutivi, grande aiuto riceveranno i NOSTRI CARI DEFUNTI IN PURGATORIO.
O Gesù,che con la tua gloriosa Risurrezione ci hai mostrato quali saranno in eterno i “figli di Dio”, concedi la santa risurrezione ai nostri cari, morti nella tua Grazia, e a noi, nella nostra ora.
Per il Sacrificio del tuo Sangue, per le lacrime di Maria, per i meriti di tutti i santi, apri il tuo Regno ai loro spiriti.
O Madre, il cui strazio ebbe termine nell’alba pasquale davanti al Risorto e la cui attesa di riunirti al tuo Figlio cessò nel gaudio della tua gloriosa Assunzione, consola il nostro dolore liberando dalle pene coloro che amiamo anche oltre la morte, e prega per noi che attendiamo l’ora di ritrovare l’abbraccio di quelli che perdemmo.
Martiri e Santi che giubilate in Cielo, volgete uno sguardo supplice a Dio, uno fraterno ai defunti che espiano, per pregare l’ Eterno per loro e per dire a loro: ‘ Ecco, la pace si apre per voi.’
Diletti a noi cari, non perduti ma separati, le vostre preghiere siano per noi il bacio che rimpiangiamo, e quando per i nostri suffragi sarete liberi nel beato Paradiso coi santi, proteggeteci amandoci nella Perfezione, a noi uniti per la invisibile, attiva, amorosa Comunione dei Santi, anticipo di quella Perfetta riunione dei ‘benedetti’ che ci concederà, oltre che di bearci della vista di Dio, di ritrovare voi quali vi avemmo, ma fatti sublimi dalla gloria del Cielo”.

 

SENTIMENTI di MARIA SS. ADDOLORATA:

Preghiera per liberare 15 anime dal purgatorio

O fonte inesausta di Verità, come ti sei disseccato

O saggio dottor degli uomini, come te ne stai taciturno!

O splendore di eterna luce, come ti sei estinto!

O verace amore, come mai la tua bella faccia è divenuta deforme!

O altissima divinità, come ti fai vedere a me in tanta povertà!

O amore del mio cuore, quanto grande è la tua bontà!

O delizia eterna del mio cuore, quanto eccessivi e molteplicisono stati i tuoi dolori!

Signor mio Gesù Cristo, che hai comune con il Padre e lo Spirito Santo una sola
e medesima natura, abbi pietà di ogni creatura e principalmente delle anime del Purgatorio! Così sia.

Cinque Credo.
Un Salve Regina.
Un Pater, Ave, Gloria per le intenzioni del Santo Padre.
Un Requiem euna preghiera a piacere per le vocazioni sacerdotali.

Questa devozione che si trovò in una Cappella della Polonia è stata approvata da Innocenzo XI,il quale concesse la liberazione di 15 anime del Purgatorio ogni volta che si reciterà.
Lo stesso fu confermato da Clemente III e da Benedetto XIV che aggiunse la concessione di
lucrare l’indulgenza plenaria.
La stessa concessione fu confermata da Pio IX con l’aggiunta di 100 giorni di indulgenza.

 

PREGHIERA DI SANTA BRIGIDA PER LIBERARE 5 ANIME DEL PURGATORIO

Recitata 33 volte il Venerdì Santo, libera 33 anime del Purgatorio.

Recitata 50 volte ogni venerdì, ne libera 5.
Viene confermata dai Papi Adriano VI, Gregorio XIII e Paolo VI.

Ti adoro, o Croce Santa,
che fosti ornata del Corpo Sacratissimo del mio Signore,
coperta e tinta dal suo Preziosissimo Sangue.
Ti adoro, mio Dio, posto in croce per me.
Ti adoro, o Croce Santa, per amore di Colui che è il mio Signore.
Amen.

Ogni 10 Ti adoro… 1 Gloria…